- PREAMBOLO -

(estratto dal codice deontologico forense)





L'avvocato esercita la propria attivita' in piena liberta', autonomia ed indipendenza,
per tutelare i diritti e gli interessi della persona,
assicurando la conoscenza delle leggi e
contribuendo in tal modo
all'attuazione dell'ordinamento per i fini della giustizia.


Nell'esercizio della sua funzione, 

l'avvocato vigila sulla conformita' delle leggi ai principi della Costituzione,
nel rispetto della Convenzione per la salvaguardia dei diritti umani e
dell'Ordinamento comunitario;

garantisce il diritto alla liberta' e sicurezza e
l'inviolabilita' della difesa;
assicura la regolarita' del giudizio e del contraddittorio.







- PREMESSA -


Quanto pubblicato sul presente sito web non costituisce in alcun modo
una forma di pubblicita' diretta o indiretta.

Le notizie ivi contenute hanno una natura meramente esplicativa circa
l'organizzazione e la localizzazione dello Studio Legale e

 rivestono, altresi', una finalita' informativa circa
le specializzazioni possedute dai professionisti
che compongono lo Studio medesimo.

Le informazioni qui di seguito pubblicate, vengono fornite secondo i principi e
le limitazioni previste dagli articoli 17, 17bis e 18 del Codice Deontologico Forense,
e rappresentano l'estrinsecazione di una attivita' professionale
consentita dalla legge e sottoposta alla normativa vigente in materia.